B&b e case vacanze, il pacchetto di Carispezia

andreaUncategorized

Fra le regioni leader del turismo in Italia, la Liguria ha visto un incremento delle presenze nelle strutture extralberghiere del 7,09% nei primi cinque mesi del 2016, il che significa più di 75.000 soggiorni in soluzioni alternative all’albergo.

Carispezia Crédit Agricole, prima banca della regione a cogliere la nuova tendenza, investe nel settore con un’offerta dedicata ai titolari di B&B, affittacamere, case e appartamenti per vacanze. Il pacchetto prevede conto corrente, POS con installazione gratuita e finanziamento per ristrutturazione immobili a tassi competitivi: disponibili il Gran Prestito Ristrutturazione Casa fino a 30.000 euro per i privati e, per le imprese, il Medio Prestito fino a 50.000 euro ed il Mutuo Ipotecario per importi superiori.

Carispezia si conferma banca di prossimità attenta alle esigenze del territorio e a sostegno dello sviluppo economico locale offrendo la solidità e l’affidabilità di un grande Gruppo internazionale come Crédit Agricole, di cui fa parte.

Il commento di Fabrizio Capellini, rappresentante della Confesercenti Prov.le della Spezia : “In veste di rappresentante della Confesercenti Provinciale della Spezia e coordinatore del settore sindacale dell’Associazione, esprimiamo parole di apprezzamento in riferimento ai prodotti dedicati ai titolari di B&B, affittacamere e case ed appartamenti per vacanze. La Confesercenti è pronta ad accogliere e ad assistere presso le sedi della Spezia, Sarzana e Lerici coloro che vorranno utilizzare questi strumenti per finanziare nuove strutture ricettive o per migliorare quelle già esistenti.”

“L’incremento positivo di questi anni nella ricettività diffusa extra alberghiera – dice Giuseppe Menchelli, Direttore Confartigianato e coordinamento Rete Imprese Italia – va ora consolidato con strutture e servizi sempre più qualificati, per rafforzare il turismo, prima industria del nostro territorio, in termini di occupazione e indotto; il prodotto presentato in convenzione da Carispezia, elaborato dal confronto con Rete Imprese Italia è un utile strumento per consentire investimenti e servizi bancari su misura”.

“Il pacchetto presentato da Banca Carispezia alle Associazioni di Categoria, tra le quali ANBBA Confcommercio – osserva Gianluca Bianchi, Responsabile settore Turismo Confcommercio La Spezia – testimonia il sostegno delle nostre due realtà verso coloro che si vogliono inserire nell’offerta turistica extralberghiera. Un conto ad hoc veloce da aprire e facile da gestire, un finanziamento interessante ma soprattutto un POS dedicato anche al mondo del non imprenditoriale che oggi vede moltissimi B&B ed appartamenti ammobiliati ad uso turistico che movimentano numeri altissimi di turisti senza la possibilità di avere un servizio di pagamento elettronico per carte, se non a costi molto alti. Questo decreta il successo dell’offerta e testimonia come Carispezia sia Banca “del Territorio” ma soprattutto “per il Territorio”, proprio come Confcommercio ANNBA è per le imprese.”

“La Confederazione Nazionale Artigianato e della piccola e media Impresa della Spezia – dichiara Dichiarazione di Giacomo Fiore, Responsabile Credito di CNA La Spezia -esprime soddisfazione per l’incontro tenutosi con Carispezia e per il prodotto presentato che permette finanziamenti agevolati e la possibilità di installazione dell’apparecchiatura POS anche per i privati. Per le imprese del settore, in forte espansione, è importante contare su di un Istituto di Credito che viene incontro alle loro esigenze. Come Associazione di Categoria, auspichiamo iniziative del genere, anche per altri settori e chiediamo a Carispezia di monitorare il gradimento del prodotto in questione.”